Ricorso retribuzione professionale docenti (RPD)

Il ricorso è rivolto:

– al personale docente e ATA precario cui non è stato corrisposto la RDP e i compensi accessori.

– al personale docente e ATA già di ruolo, per ottenere il pagamento delle somme dovute a titolo di RDP e compenso accessorio per il periodo precedente alla stabilizazione.

In costanza di contratti a tempo determinato, non avere ricevuto l’erogazione della RDP e dei compensi accessori.

Il ricorso è riservato esclusivamente agli iscritti alla ULMScuola. Se non sei ancora iscritto, puoi ASSOCIARTI QUI

La pre-adesione al ricorso ha un costo di € 50. da pagarsi a mezzo bonifico bancario sul conto corrente Banco Posta intestato ad

Associazione Sindacale ULMScuola

IBAN: IT26L0760103400001038246334

Nella causale scrivere: “NOME, COGNOME, PRE-ADESIONE RICORSO RPD”.

Le spese di giudizio e compenso professionale saranno quantificate e stabilite dal legale attribuito.

Al fine di pre-aderire al ricorso è necessario compilare il modulo sottostante, al quale vanno allegati i seguenti documenti in formato pdf, jpg, jpeg, png (max 3mb):

1) carta di identità;

2) codice fiscale;

3) ricevuta del bonifico di € 50 effettuato;

4) se non ancora iscritto, la delega compilata e sottoscritta digitalmente.

COSA ASPETTI? COMPILA IL MODULO QUI SOTTO!

Istruzioni

Ricorso per il riconoscimento della RPD

Compila il modulo a destra e invia. Si aprirà una finestra per apporre la tua firma digitale, legalmente valida e vincolante, con WP ESign, un sistema conforme ai protocolli UETA, ESIGN e GDPR, che aderisce alle più severe politiche di firma a distanza di documenti negli Stati Uniti e nella Unione Europea.

Documenti da inviare al legale in originale

n. 3 copie della procura al legale (allegato 1)

n. 1 copie dell’Informativa Privacy (allegato 2)

n. 1 copia della carta di identità

n. 1 copia del codice fiscale

n. 1 Autocertificazione dello stato di famiglia

n. 1 copia dei certificati di servizio (se posseduti) per ciascun anno scolastico svolto quale personale precario

n. 1 copia di tutti i contratti di lavoro stipulati ovvero copia ultimo contratto di lavoro

n. 1 copia delle buste paga di tutto il periodo ovvero ultimi 5 cedolini paga

n. 2 copie del contratto compenso professionale al legale

n. 1 autocertificazione reddituale, solo per coloro il cui reddito, compreso quello dei familiari conviventi, per l’ultima dichiarazione dei redditi presentata, sia inferiore a € 34.481,86 (allegato 3)

HELP ON LINE
1
Ciao, come possiamo aiutarti?